In breve

La spedizione della vita!

Parola d'ordine: avventura! Circa 3.000 km alla guida di fuoristrada attrezzati in uno dei Paesi più affascinanti e selvaggi dell'Africa. Libertà ed emozioni, campeggiando in luoghi meravigliosi immersi nella natura selvaggia. Sarà impossibile dimenticare le serate tutti insieme attorno al fuoco (l'immancabile Boma) sotto l'incredibile cielo stellato della Namibia.

In questo viaggio di gruppo scopriremo antichissime dune, laghi fossili e canyon nel deserto del Namib. Resteremo meravigliati di fronte la piacevole città costiera di Swakopmund e riempiremo i nostri occhi di bellezza a Sandwich Harbour: dove le dune si gettano nell'oceano, a patto di rientrare alla nostra base prima che la marea ci inghiotta! Inoltre esploreremo la natura selvaggia dello Spitzkoppe e le testimonianze preistoriche in uno dei luoghi più "magici" della Namibia. Ultimo, ma non ultimo, l'immancabile Etosha National Park con uno dei safari tra i più belli al mondo. L'itinerario potrebbe subire delle variazioni in corso d'opera a seconda delle condizioni ambientali, ma siamo pur sempre in Africa... e questo è il bello di ogni avventura che si rispetti.

Etosha National Park
Elam Dune di Sesriem
Spitzkoppe
Etosha
LASCIATI ISPIRARE
Elam Dune di Sesriem

Elam Dune di Sesriem

Spitzkoppe

Il magico cielo stellato

Etosha

Elefanti nell'Etosha Pan

Tropico del Capricorno

Tropico del Capricorno

Moon landscape

La Moon Landscape

Sossusvlei

Sossusvlei

Leone all

Leone all'Etosha N.P.

Sandwich Harbour

Sandwich Harbour

Etosha National Park

Etosha National Park

I LUOGHI DEL VIAGGIO

Windhoek - Sesriem - Swakopmund - Walvis Bay - Spitzkoppe - Etosha National Park

ITINERARIO

1

Partenza dall'Italia
  • A bordo

2

Arrivati nella piccola capitale della Namibia, ritireremo i veicoli 4X4 forniti di tutto l’equipaggiamento necessario per il campeggio. Finite le procedure e il briefing per il noleggio raggiungeremo quindi il nostro hotel in città e avremo qualche ora libera per rilassarci dopo il volo o per iniziare gli acquisti per le successive giornate di campeggio in uno dei centri commerciali della città. Cena libera in un ristorante di Windhoek.
  • Windhoek: Hotel / Guethouse

3

Nella prima parte della mattinata avremo ancora del tempo a disposizione per gli ultimi acquisti, nel caso non fosse stato possibile acquistare tutto il giorno precedente. L’avventura inizia in direzione sud, fino a raggiungere la località di Sesriem, nel Namib-Naukluft National Park, punto di partenza per esplorare le impressionanti dune di Sossusvlei. Arrivati al campsite effettueremo le procedure per la sistemazione e per i permessi dei giorni seguenti prima di partecipare all’allestimento del campo, forse una delle parti più divertenti di tutto questo viaggio. Lasciate agli altri le cene stellate, noi preferiamo le cene sotto le stelle! A seguire, tempo permettendo, sarà possibile fare un’escursione sulla Elim Dune (5Km dal campo - Tempo per la salita a piedi circa 30’). Al termine si rientrerà al campo per preparare la cena e per la prima notte intorno al fuoco, sotto il meraviglioso cielo stellato africano.
  • Sesriem - Sesriem Campsite
  • 310Km - Circa 6hr soste escluse
  • Prima colazione in hotel - Cena al Campo

4

Intera giornata dedicata alla scoperta di Sossusvlei e Deadvlei. Partiremo molto presto al mattino per poter sfruttare al massimo la luce dell’alba che crea un forte contrasto tra luci e ombre esaltando i contorni e le creste delle dune. Sembrerà di ammirare un gigantesco dipinto! Big Daddy, Big Mama, Duna 45, sono solo alcune delle gigantesche dune rosse di Sossusvlei; la Big Daddy supera addirittura i 300 metri di altezza. Arrivati al parcheggio principale sgonfieremo le nostre gomme per prepararci al percorso di circa 5Km su sabbia morbida, divertimento e adrenalina assicurati! Raggiunta la seconda area di sosta per i fuoristrada potremo scalare una delle dune consentite (fiato permettendo…) oppure dirigerci direttamente a Deadvlei, un antico lago prosciugato, famoso per i numerosi resti di alberi morti che formano particolari paesaggi, un paradiso per gli appassionati di fotografia. Nella tarda mattinata pranzeremo (pranzo picnic) nelle vicinanze di Sossusvlei circondati ancora da enormi dune. Nel pomeriggio rientreremo a Sesriem dove scopriremo il piccolo ma interessante Canyon, scavato nei secoli dalle acque del fiume Tsauchab. Il percorso è di circa un chilometro, racchiuso tra le pareti rocciose fino ad una profondità di 30 metri. Al termine rientro al campo per la cena e per una seconda serata davanti al fuoco.
  • Sesriem - Sesriem Campsite
  • 110Km su asfalto + circa 15Km su pista sabbiosa

5

Proseguiremo la nostra avventura verso nord, oltrepassando il Tropico del Capricorno, con foto di gruppo obbligatoria in prossimità del famoso cartello. Siamo diretti a Swakopmund, gioiello costiero caratterizzato da una marcata architettura coloniale tedesca e seconda più grande città della Namibia, incastonata tra oceano e deserto. Prima sosta presso la Bakery di Solitaire per provare la loro famosa torta di mele e per qualche scatto di rito nella cornice surreale che ricorda un villaggio abbandonato del vecchio West americano. Superati alcuni passi circondati da bellissimi paesaggi, arriveremo a Walvis Bay dove ci fermeremo per un pranzo veloce in uno dei tanti ristorantini e locali del Waterfront. Raggiungeremo Swakopmund nel pomeriggio, sistemazione in hotel e resto della giornata a disposizione per una passeggiata nella piacevole cittadina. Cena libera in uno degli ottimi ristoranti della città.
  • Swakopmund - Hotel/Guesthouse
  • 360Km - Circa 6hr escluse soste

6

Un'emozionante giornata alla scoperta del deserto costiero: la mattinata la dedicheremo a un'escursione in fuoristrada con dei naturalisti per scoprire le forme di vita del deserto, osserveremo camaleonti, gechi e altri rettili prima di effettuare un giro tra le grandi dune che circondano la costa. A seguire, nel pomeriggio e dopo il pranzo libero, ci muoveremo a bordo di fuoristrada guidati da esperti locali per raggiungere prima le lagune caratterizzate dai colori accesi e dall'abbondante presenza di fenicotteri e pellicani. Ora tenetevi forte: ci si addentrerà, con un’adrenalinica corsa in fuoristrada con le guide locali, tra le enormi dune di Sandwich Harbour che in alcuni punti si gettano a picco nell’oceano. Al termine rientreremo a Walvis Bay per prendere i veicoli prima di rientrare in hotel a Swakopmund. Cena libera.
  • Swakopmund - Hotel/Guesthouse
  • Prima colazione

7

Presto al mattino raggiungeremo nuovamente Walvis Bay per inoltrarci verso Pelican Point (la penisola desertica e praticamente disabitata di fronte alla cittadina) dove faremo un'escursione con i kayak da mare per osservare le diverse colonie di foche presenti. Un'esperienza emozionante, circondati dai centinaia di cuccioli di otaria e immersi in uno dei paesaggi più selvaggi della zona. Il resto della giornata lo dedicheremo invece al relax nella piacevole cittadina affacciata sull’oceano e alla spesa per i successivi giorni di campeggio.
  • Swakopmund - Hotel/Guesthouse
  • Prima colazione

8

Tutti a bordo e seguiamo la bussola in direzione nord per raggiungere il "magico" Spitzkoppe, un gruppo di formazioni granitiche noto come il "Cervino della Namibia". Picchi che improvvisamente emergono dalla piatta pianura desertica circostante; un’affascinante location scelta da numerosi registi tra cui Stanley Kubrick in “2001 Odissea nello Spazio”, oltre a essere un antico territorio sacro nel quale i Boscimani hanno lasciato tracce dipinte sulle rocce. Dopo un veloce pranzo picnic incontreremo una guida locale che ci accompagnerà lungo un adrenalinico percorso tra le formazioni rocciose fino a raggiungere il Great Bushman Site, un importante sito di pitture rupestri dove scopriremo molto della abitudini e degli stili di vita di questo meraviglioso popolo che per millenni ha vissuto in totale armonia con la natura selvaggia. Poco prima del tramonto ci sposteremo fino al famoso arco di roccia per rilassarci in una location tra le più fotografate e famose del paese. Con il sole che scompare, lasciando spazio agli incredibili cieli stellati africani, raggiungeremo il nostro campsite immerso tra le pareti rocciose in una location particolarmente suggestiva dove prepareremo la cena e ci godremo un’altra serata intorno al fuoco circondati solo dai suoni della natura.
  • Spitzkoppe - Campsite
  • 160 km - Circa 3hr
  • Prima colazione

9

Ci sveglieremo presto al mattino - che strano ;) - in una location incredibile, dopo la prima colazione e una rapida passeggiata inizieremo un lungo trasferimento prima su sterrato e poi su asfalto fino a raggiungere l'Anderson Gate, punto d'ingresso meridionale per il famoso parco Etosha. Lungo il percorso ci fermeremo presso la cittadina di Outjo per un pranzo veloce e qualche ultimo acquisto prima di entrare nel parco. A seconda dell'orario di arrivo al campo, situato al centro del parco, nelle immediate vicinanze del Pan, potremo effettuare un primo giro di safari in fuoristrada. Pernottamento al campo.
  • Etosha National Park - Campsite
  • 420 km - circa 6hr

10

Intera giornata di safari nel Parco Etosha che verrà esplorato trasversalmente da ovest a est, dall’Okaukuejo al settore centrale dove si trova l’Halali Camp alla ricerca di emozionanti incontri con i numerosi animali presenti nell’area. Un percorso paesaggisticamente suggestivo, spesso fiancheggiato dall’abbagliante e surreale Etosha Pan. Presto al mattino e la sera dopo il tramonto, quindi nei due momenti della giornata in cui gli animali sono più attivi, sarà possibile partecipare a due safari in fuoristrada con veicoli aperti organizzati dal lodge e con la guida dei ranger del parco. Non vogliamo, e non possiamo, spoilerarvi troppo, ma provate a immaginare: giraffe, leoni, zebre, elefanti, leopardi, iene... (Attività opzionali non incluse nella quota da prenotare e pagare direttamente in loco. Per maggiori info sulle attività opzionali vedere la FAQ specifica). Prima del tramonto rientro al campsite, partecipazione all’allestimento del campo e preparazione della cena.
  • Etosha N.P. - Campsite

11

Presto al mattino si smonterà il campo e si effettuerà un safari su pista all’interno del parco per raggiungere nuovamente l’ingresso meridionale. Una volta effettuati i controlli di rito con i ranger si proseguirà quindi alla volta di Windhoek. Lungo il percorso ci fermiamo per il pranzo libero e poi per una sosta "di rito" presso Okahandja dove si trova uno dei più famosi produttori di Biltong della Namibia (non vogliamo anticipare troppo ma scoprirete cosa è il Biltong!). Arrivo a Windhoek nel pomeriggio, sistemazione in hotel e resto della giornata a disposizione per una passeggiata lungo le strade commerciali nelle immediate vicinanze dell’hotel e per la cena libera.
  • Windhoek: Hotel / Guethouse
  • 450 km - circa 5hr

12

Nella mattinata, si raggiungerà l’Aeroporto di Windhoek per il rilascio dei veicoli. Partenza per l’Italia. L'arrivo in Italia potrà avvenire in serata o il giorno successivo in funzione dei voli utilizzati.
  • A bordo

13

Arrivo in Italia
COSA E' COMPRESO

Cosa è compreso nel viaggio

  • Voli di linea icon scalo/i n classe economica per la Namibia incluse tasse aeroportuali con solo bagaglio a mano

  • Noleggio veicoli 4X4 Nissan/Toyota Double Cab (4 occupanti per veicolo) per 11 giorni

  • Fee d'ingresso ai parchi e riserve come da itinerario

  • Tutto l’equipaggiamento per veicoli 4X4 e le attrezzature da campeggio

  • Copertura assicurativa per i veicoli “Super Cover” SCDW (Super Collision Damage Waiver) inclusa copertura su parabrezza e gomme; seconda ruota di scorta e chilometraggio illimitato

  • Pernottamento in campeggi selezionati e hotel/guesthouse, come indicati nel programma

  • Attività incluse: escursione a Soussusvlei e Deadvlei, escursione a Sandwich Harbour dove le dune incontrano l’oceano, escursione Living Desert a Swakopmund, escursione in Kayak a Cape Point, safari con i propri veicoli nell’Etosha National Park

  • Assicurazione sanitaria e bagaglio

  • Assicurazione annullamento con speciali coperture COVID-19

  • Coordinatori esperti KeTrip dall’Italia

Cosa non è compreso nel viaggio

  • I pasti, con esclusione del pranzo durante l’escursione a Sandwich Harbour (incluso), non sono inclusi nella quota: i pasti presso i ristoranti e i coffe shop saranno pagati direttamente in loco dai partecipanti

  • Il carburante per i veicoli (solitamente il costo per persona è tra 60€ e 80€ a seconda dei chilometri che percorreremo e dello stile di guida)

  • Per i pasti nei campi faremo una spesa collettiva, il costo sarà indicativamente di 100€ per persona, in funzione dei prodotti acquistati

  • Deposito cauzionale dei veicoli da fornire con carta di credito dei guidatori (il deposito sarà restituito al termine del noleggio, una volta effettuati tutti i controlli sui veicoli)

  • Guidatore addizionale (sarà pagato direttamente in loco al momento del ritiro dei veicoli e la somma verrà poi redistribuita tra le persone dell’auto)

  • Escursioni facoltative e quanto non espressamente menzionato alla voce “Cosa è compreso” (per le escursioni facoltative, da pagare in loco, vedere la FAQ relativa)

ALTRE INFORMAZIONI

Vaccini e visti

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Visto non necessario per turismo fino ad un massimo di 90 giorni di permanenza nel paese. Nessuna vaccinazione obbligatoria. Si consiglia comunque di rivolgersi prima della partenza ad un centro di medicina del viaggio presso le ASL di competenza e consultare il sito viaggiaresicuri.it

Trasporti

Voli Intercontinentali Inclusi - Alla guida di fuoristrada attrezzati per il camping

Dove dormiamo

Piccoli hotel e guesthouse nelle città - Campeggio in campsite attrezzati selezionati

PROSSIME PARTENZE
Date

Dal 20 giugno
al 01 luglio

13 giorni - 10 notti

Coordinatore

Fabio Liggeri

Partenza da

Milano

PREZZO

3790

STATO

SOLD OUT!

Cosa dovresti sapere?

Il clima in Namibia è principalmente semi-desertico e questo la rende visitabile in tutti i periodi dell’anno, anche nella stagione delle piogge, caratterizzata da intensi ma brevi rovesci e sporadici temporali, generalmente limitati alle zone settentrionali del paese.

Tutti i periodi dell’anno presentano una netta escursione termica tra il giorno e la notte; i mesi più caldi sono tra Ottobre e Gennaio, mesi estivi in Namibia, caratterizzati dalle piogge, in cui le temperature massime comunque non superano i 30°C e le minime possono scendere fino a 15°C.

La stagione delle piogge può essere suddivisa in stagione delle piccole piogge, da Novembre  a Gennaio, in cui le precipitazioni sono piuttosto scarse ed a carattere di rovescio, e in stagione delle grandi piogge, da Febbraio a Marzo, in cui le piogge sono generalmente più intense ma sempre di breve durata, permettendo al cielo di tornare velocemente sereno.

La stagione secca, da Giugno a Ottobre, mesi invernali in Namibia, è quella che accoglie il maggior numero di visitatori, in particolare Luglio e Agosto, in cui le temperature massime mediamente raggiungono i 22-23°C e le minime i 6-8°C.

E’ quindi importante portare sempre dell’abbigliamento caldo per le uscite di safari all’alba, soprattutto in Luglio e Agosto, essendo le temperature piuttosto rigide.

Nella stagione secca e nei primi mesi delle piogge è molto più facile avvistare le varie specie animali durante i safari, ad esempio nel Parco Nazionale dell’Etosha, in quanto nella stagione secca gli animali si concentrano in prossimità delle pozze d’acqua e la vegetazione è arida e spoglia; con l’avanzare della stagione delle piogge invece, per via della creazione di molte pozze d’acqua, gli animali sono distribuiti all’interno degli sconfinati parchi.

D’altra parte, nella stagione delle piogge, i colori, i forti contrasti cromatici ed il dover tracciare gli animali aggiunge fascino all’esperienza.

Nelle aree desertiche meridionali, lungo la costa e nel Damaraland invece piove molto raramente e spesso si possono trovare nebbie mattutine per i particolari microclimi delle varie aree.

Il programma prevede diverse notti presso campeggi attrezzati. Cerchiamo sempre di scegliere campsite situati in luoghi comodi da raggiungere ma il più possibile immersi nella natura. Alcune di queste location hanno maggiori facilities, altre sono più spartane per la loro posizione remota e selvaggia. In generale tutti i siti selezionati offrono bagni e docce comuni, attrezzature per il barbeque ecc. Alcuni dispongono anche di ristorante, bar e piscina.

Le macchine fuoristrada sono completamente equipaggiate con 2 tende rooftop (sopra il tetto dell'auto) e tutto il materiale per il campeggio. E' un viaggio dove l'avventura e l'esperienza sono al centro e per questo si richiede che le persone si mettano in gioco partecipando all'allestimento dei campi ed alla preparazione dei pasti previsti in campeggio. Ma non preoccupatevi: i luoghi meravigliosi, l'atmosfera e la coesione del gruppo ripagheranno ampiamente il lavoro!

Il viaggio è stato disegnato prevedendo la guida di veicoli fuoristrada (i modelli sono Nissan o Toyota Double Cab) completamente attrezzati per il campeggio con 2 tende rooftop (posizionate sopra il tetto del veicolo) e tutto il materiale necessario per i pasti e la cucina. Per questo viaggio sono previsti 4 veicoli fuoristrada, ciascuno con 4 passeggeri a bordo. Due delle auto saranno guidate dai coordinatori del viaggio mentre per gli altri due veicoli è necessario selezionare dei partecipanti che vogliano mettersi in gioco e provare l'emozione di guidare negli spettacolari paesaggi della Namibia. I due guidatori dovranno fornire per regolamento dell'autonoleggio delle carte di credito in corso di validità come deposito cauzionale.

E' consigliato selezionare almeno un altro guidatore addizionale per auto; questo ha un costo che deve essere addebitato al guidatore principale su carta di credito, un costo che sarà comunque suddiviso tra i partecipanti. Guidare in Namibia è semplice ma allo stesso tempo necessita di attenzione: larga parte del percorso sarà su strade sterrate con fondo "duro", è comunque prevista la possibilità di "mettersi in gioco" su percorsi leggermente più impegnativi. Non è necessaria esperienza specifica di guida in fuoristrada. I veicoli previsti includono la copertura assicurativa massima con Supercover, assicurazione cristalli e gomme. Nonostante sia semplice e divertente guidare lungo gli sconfinati e selvaggi spazi della Namibia, è comunque necessario adeguarsi a regole di sicurezza che prevedono velocità limitate e la guida solo in orari diurni.

Alcune giornate del viaggio sono state disegnate per lasciare la libertà ai partecipanti di effettuare altre attività ed escursioni facoltative.

Le escursioni opzionali non sono incluse nella quota del viaggio e andranno eventualmente pagate direttamente in loco. Per evitare problemi di disponibilità le attività andranno comunque prenotate in anticipo: durante le giornate precedenti del viaggio il coordinatore spiegherà meglio le varie attività e raccoglierà le iscrizioni. Chi non volesse effettuare alcuna escursione potrò comunque rimanere in hotel o presso i campsite.

Tra le  possibili attività opzionali:

- Swakopmund/Valvis Bay - Quad Biking [Circa 2hr - Costo orientativo: 450NAD circa €30 - Escursione in Quad lungo le dune del deserto costiero - E' consentito in aree di deserto dedicate e non si può raggiungere Sandwich Harbour - Non serve esperienza specifica]

- Swakopmund/Valvis Bay - Sandboarding sulle Dune [Durata variabile - Costo da 450 a 550NAD circa €30/35 a seconda della durata e della tipologia scelta - Attività possibile con differenti difficoltà a seconda del livello dei partecipanti]

- Etosha - Safari Diurni Guidati dai Ranger con i veicoli aperti [Durata 4/5hr - Costo 650NAD circa €40 - In aggiunta ai safari effettuati con i propri veicoli, si avrà anche la possiiblità di effettuare safari guidati da ranger con veicoli aperti per approfondire l'esperienza di safari]

- Etosha - Safari Notturni Guidati dai Ranger con i veicoli aperti [Durata circa 3hr - Costo 750NAD circa €55 - Per scoprire le specie animali con abitudini notturne - Non possibile con i veicoli propri]

Le escursioni indicate a Swakopmund sono soggette ad un controllo sulle tempistiche avendo incluso tre escursioni nel programma. Sarà possibile sapere se avremo tempo disponibile per altre attività solo in loco, una volta capito gli orari di arrivo a Swakopmund.

I pasti non sono inclusi nella quota con esclusione delle prime colazioni per le notti in albergo/guesthouse. Questo per lasciare la libertà al gruppo di scegliere di volta in volta la soluzione migliore, nel tentativo di offrire un'esperienza di viaggio differente e fuori dai classici circuiti turistici che prevedono le cene in ristoranti molto standard e decisi in anticipo.

Durante le giornate nelle città i pasti sono previsti in ristorante con pagamento diretto da parte dei partecipanti (il costo di una cena varia tra i 15 e i 30€ a seconda del ristorante scelto. Es. un ottimo ristorante di pesce come il Fish Delhi di Swakopmund costa tra i 15 e i 20€ - Uno dei migliori ristoranti di pesce a Swakopmund come l'Hansa Restaurant, per una cena a base di pesce e crostacei, può arrivare a costare tra i 30 e i 35€). Il gruppo deciderà di volta in volta dove pranzare e cenare anche in base ai consigli dei coordinatori.

I pasti in campeggio saranno invece preparati con l'aiuto dei partecipanti; la spesa sarà effettuata in corso di viaggio e prevede la partecipazione ai costi con una cifra di circa 130€ per persona. Questa cifra non include le bevande alcoliche che, nel caso il gruppo voglia organizzare aperitivi ecc, saranno aquistate dai partecipanti interessati suddividendo le spese. Le colazioni saranno tutte al campo (con esclusione di quella della giornata di trasferimento da Sesriem a Swakopmund nella quale ci si fermerà a Solitaire per provare l'ottima e famosa torta di mele di un forno locale). Alcuni dei campsite dispongono anche di ristoranti/coffe shop, il gruppo potrà decidere quindi di volta in volta se cenare al campo o concedersi una cena in ristorante. Alcuni campsite invece - di gran lunga quelli che preferiamo - sono immersi in location remote e selvagge e non ci saranno altre alternative che un'ottima cena sotto le stelle!

I pranzi in corso di trasferimento o escursione saranno di volta in volta decisi in base alle tempistiche e logistica del programma. Potranno essere al sacco con la spesa fatta in precedenza o presso coffe-shop, piccoli ristoranti incontrati lungo il percorso.

Il pranzo durante l'escursione a Sandwich Harbour è incluso ma non vi diciamo di più, sarà una sopresa!

L'itinerario proposto consente di scoprire i principali luoghi e bellezze del paese: dalle dune antichissime di Sosusvlei alle distese di savana dell'Etosha National Park. L'itinerario è comunque stato concepito per lasciare sempre il tempo necessario per apprezzare e scoprire i luoghi senza mai corse eccessive.

Nonostante questo però dobbiamo tenere presente che la Namibia è un paese enorme e molto selvaggio (consideriamo un'estensione di circa tre volte l'Italia con poco più di 2 milioni di abitanti; una concentrazione demografica che fa della Namibia uno dei paesi meno popolati al mondo) e i trasferimenti saranno a volte lunghi. Ma questo non ci deve spaventare, è parte dell'avventura e dell'esperienza: guidare fuoristrada nuovissimi immersi nei selvaggi paesaggi del paese è parte dell'avventura.

Di seguito le distanze e i tempi di trasfeirmento delle varie tappe, è importante sottolineare che sia le distanze sia i tempi potrebbero variare anche considerevolmente in base ai percorsi scelti ed alle soste effettuate lungo i percorsi.

Windhoek -> Sesriem - 350Km - Circa 6hr [asfalto e sterrato]

Sesriem -> Sossusveli - 70Km - Circa 1.5hr [asfalto e sterrato]

Sesriem -> Swakopmund - 390Km - Circa 6hr [il trasferimento dura in realtà l'intera giornata per le soste alle Welwitschia (le piante preistoriche) ed alla Moon Valley] - [sterrato]

Swakopmund -> Valvis Bay - 50Km - Circa 45' [asfalto e sterrato]

Swakopmund ->  Spitzkoppe - 200Km - Circa 4hr 

Spitzkoppe -> Etosha N.P. - 430Km - Circa 6hr (asfalto o sterrato a seconda del percorso che utilizzeremo in funzione delle condizioni e delle tempistiche)

Etosha -> Windhoek - 440Km - Circa 6hr [asfalto]


IMPORTANTE: come accennato, i tempi indicati si basano sulla nostra esperienza ma sono indicativi e potrebbero subire variazioni in base alle condizioni delle strade, delle visite e soste effettuate lungo il percorso e della capacità di guida del gruppo. In relazione a questo ultimo punto è importante sottolineare che, nonostante le strade siano per la maggior parte larghe e senza specifici problemi, parliamo sempre di percorsi su sterrato che possono sempre portare a problemi come forature ecc. Per questo è fondamentale sottolineare che la guida avverrà in carovana a velocità sempre contenute per limitare i possibili inconvenienti. La sicurezza prima di tutto!

Iscriviti alla
newsletter!
Rimani aggiornato sulle offerte Last Minute e sui viaggi
in programma.