Highlights

  • Divertimento e avventura nel cuore dell'Himalaya
  • Un Trekking tra i più famosi al mondo per raggiungere il centro del massiccio dell'Annapurna
  • Il mitico Santuario dell'Annapurna: immersi tra le grandi montagne, al cospetto dell'immensa parete meridionale dell'Annapurna, una delle grandi sfide alpinistiche
  • Al cospetto della bellissima silouette del Machhapuchhre, una delle montagne esteticamente più belle al mondo
  • I villaggi e le tradizioni Girjung

Disponibilità

  • Partenza
    Ritorno
    Coordinatore
    Status
    Prezzo
    Pagamenti
     

Al momento non ci sono partenze per questo viaggio, a breve le nuove date. Stay tuned!!!

Dettaglio

  • Durata: 15 giorni e 13 notti
  • Paese: NEPAL
  • Difficoltà: 4
  • Partenza: Roma
  • Altri aeroporti su richiesta previa disponibilità

I luoghi del viaggio

Kathmandu - Pokhara - Ghorepani - Phoon Hill - Tadapani - Chhomrong - Machhapuchhre Base Camp - Annapurna Sanctuary

Itinerario giornaliero

Volo intercontinentale per Kathmandu

  • A bordo

Arrivo a Kathmandu nel pomeriggio, trasferimento in hotel e resto della giornata a disposizione per rilassarsi in hotel situato nel cuore del tipico quartiere di Thamel o per iniziare a scoprire in autonomia questa affascinante città. In serata, incontro con lo staff locale, breve briefing sulle successive giornate di trekking e cena in ristorante con danze e musiche tradizionali.

  • Kathmandu - Hotel 3* / Guesthouse

La giornata sarà dedicata al trasferimento verso Pokhara, situata nel Nepal centrale, al cospetto di alcune delle più belle montagne del paese come il Machhapuchhre e l’Annapurna. Arrivo nel pomeriggio, sistemazione in hotel prima di un’escursione in barca sul Fewa Lake, il grande lago che circonda la città. Cena libera in uno dei tanti ottimi ristoranti che si trovano affacciati sulle rive del lago.

  • Pokhara - hotel 3* / Guesthouse

Un breve trasferimento permetterà di raggiungere il villaggio di Nayapul, punt di partenza della maggior parte dei trekking che si immergono nel maestoso massiccio dell’Annapurna. La tappa odierna sarà solo di riscaldamento che, seguendo il fiume Bhurungdi Khola, permetterà di raggiungere Tikhedunga tra i tipici villaggi rurali della regione abitati dall’etnia Gurung. Arrivo nel primo pomeriggio e resto della giornata a disposizione per rilassarsi e iniziare a familiarizzare con i ritmi delle giornate di trekking.

  • Tikhedhunga - Mountain Lodge / Guethouse

La tappa odierna, leggermente più impegnativa della precedente, inizierà risalendo ancora in direzione nord-ovest la valle del Bhurungdi Khola tra foreste di rododendri e quercie. L’ultima parte del percorso, dopo una sosta per il pranzo in una Teahouse, risale i contrafforti della valle con un dislivello abbastanza impegnativo fino a raggiungere il villaggio di Ghorepani, sede dell’Annapurna Conservation Area. Resto del pomeriggio a disposizione per una passeggiata nel villaggio o per rilassarsi innanzi ai primi panorami sulle grandi montagne.

  • Ghorepani - Mountain Lodge / Guesthouse

Molto presto al mattino, un breve ma abbastanza impegnativo percorso permetterà di raggiungere Poon Hill, situata nella parte inferiore di un maestoso contrafforte che scende direttamente dall’Annapurna South, dal quale si possono ammirare bellissimi panorami sull’Annapurna Range, il Machhapuchhre e il Dhaulagiri resi ancora più affascinanti dalle particolari colorazioni che assumono le montagne sotto i primi raggi del sole. Dopo una breve sosta presso il belvedere, ritorno a Ghorepani per la prima colazione prima di iniziare la tappa odierna che, con numerosi saliscendi, raggiunge Tadapani.

  • Tadapani - Mountain Lodge / guesthouse

La tappa odierna inizierà scendendo nella valle del Kimrong Khola dove si attraverserà un ponte sospeso prima di una sosta per il pranzo nel piccolo villaggio di Gurjung. L’ultima parte del percorso risalirà il versante opposto della valle per raggiungere Chhomrong, il principale insediamento Guring della regione, incastonato tra le possenti moli dell’annapurna Sud e del bellissimo Machhapuchhre sempre già vicine. Resto della giornata di relax per favorire l’aclcimatamento necessario alle tappe successive o per una passeggiata nel villaggio per scoprire le tradizioni e gli stili di vita locali.

  • Chhomrong - Mountian Lodge / Guesthouse

Con la tappa odierna si entrerà nella parte superiore della valle del Modi Khola: immensi in foreste di rododendri e bamboo, con frequenti saliscendi, i villaggi si fanno sempre più piccoli e meno numerosi, segno che si stanno lasciando gli ambienti più popolati delle basse valli per entrare nel cuore delle grandi e selvagge montagne. Arrivo a Dovan nel primo pomeriggio e resto della giornata libera per il relax nel piccolo villaggio affacciato sulle rive di un torrente che scende direttamente dal circo glaciale dell’Annapurna.

  • Dovan - Mountian Lodge / Guesthouse

Il percorso odierno lascerà definitivamente il mondo civilizzato per immergersi nei tipici ambienti d’alta quote e negli imponenti circhi glaciali nel cuore del massiccio. Il sentiero risalirà il lato orografico sinistro della valle tra foreste di rododendri e banco fino a raggiungere il Campo Base del Machhapucchre, una delle montagne esteticamente più belle del Nepal con la sua particolare forma che ricorda la pinna di uno squalo. Il campo base si trova immerso nei tipici ecosistemi semidesertici d’alta quota con l’imponente mole dell’Annapurna I che inizia a stagliarsi all’orizzonte. Lungo il percorso si potrò visitare brevemente la Hinku Cave, una caverna, un tempo utilizzate dalle spedizioni alpinisti che come punto tappa per il pernottamento. Resto del pomeriggio libero per esplorare l’area e per rilassarsi immersi nelle grandi montagne e per completare il processo di acclimatamento.

  • Machhapuchhre B.C. - Mountain Lodge / Guesthouse

Con la tappa odierna si raggiungerà il cuore del massiccio con il famoso Santuario dell’annapurna, un enorme circo glaciale circondato dalle montane e sovrastato dalla imponente mole della parete Sud dell’Annapurna che, con i suoi 3000metri di altezza rappresenta da sempre una delle principali sfide alpinistiche al mondo. Immersi nei brulli paesaggi d’alta quota, il percorso risale le enormi morene glaciali e con una tappa relativamente breve anche se impegnativa per la quota, raggiunge il Campo Base meridionale dell’annapurna, il luogo dal quale sono partite la maggior parte delle spedizioni che hanno tentato di conquistare la montagna, spesso attraverso la pericolosa e selvaggia parete meridionale. Il resto della giornata sarà entusiasmante esplorando il campo base e i sui dintorni circondati dalle enormi montagne.

  • Annapurna B.C. - Mountain Lodge / Guesthouse

Molto presto al mattino si potrà ammirare l’alba nel Santuario con la parete Sud dell’annapurna che si colora di tinte incredibili, un occasione unica per gli appassionati di fotografia. Al termine, dopo la prima colazione al Mountain Lodge, si inizierà il percorso di ritorno che senza grosse difficoltò raggiunge il piccolo centro abitato di Bamboo, null’altro che poche case e guesthouse attrezzate appositamente per gli escursionisti.

  • Bamboo - Mountain Lodge / Guesthouse

La tappa odierna segue lo stesso percorso dell’andata con diversi saliscendi fino a raggiungere Chhomrong per il pranzo. al termine si scende nuovamente nella valle del Chhomrog Khola fino a raggiungere il piccolo villaggio di Jhinu Danda. Nel pomeriggio sarà possibile fare un bagno nelle sorgenti termali che si trovano nelle vicinanze: un occasione perfetta per rilassarsi e riprendere le forze dopo le precedenti giornate di trekking.

  • Jhinu Danda - Mountain Lodge / Guesthouse

Ultima tappa di questo emozionante trekking per raggiungere nuovamente Nayapul tra le campagne rurali e tanti villaggi tradizionali Guring. A Nayapul, dopo il pranzo in una tehouse, si troverà il veicolo per il breve trasferimento a Pokhara. Resto del pomeriggio libero per un po’ di relax, una doccia finalmente degna di questo nome!, e una passeggiata sul lungolago o nel tipico quartiere tibetano con le sue botteghe artigiane. CEna libera in uno degli ottimi ristoranti affacciati sul lago.

  • Pokhara - hotel 3* / Guesthouse

Nella prima parte della mattinata, volo di ritorno a Kathmandu. Sistemazione presso l’hotel e resto della giornata dedicata alla visita di questa affascinante città con il grande Stupa Bouddhanath, il famoso Swayambhunat (chiamato anche il Tempio delle scimmie) e Durban Square, il cuore medievale della città con i tantissimi templi, i palazzi in classico stile Newari e la casa della Kumari, la Dea Bambina che secondo la tradizione induista è la reincarnazione della Dea Durga. In serata cena in ristorante.

  • Kathmandu - Hotel 3* / Guesthouse

Cosa è compreso?

  • Voli intercontinentali in classe economica

  • Tasse aeroportuali

  • Volo Pokhara / Kathmandu (nel caso di cattive condizioni meteo o altre problematiche il volo sarà sostituito con un trasferimento via terra)

  • Trasferimenti da e per l’aeroporto di Kathmandu

  • Tutti i trasferimenti indicati con mezzi privati

  • Visita di Kathmandu (con guida parlante inglese ed ingressi ai monumenti)

  • Trek Leader esperto parlante inglese + assistente per l’intera durata del trekking

  • Un portatore ogni due partecipanti (max 25 kg)

  • Assicurazione per lo staff nepalese

  • Tassa per l’Annapurna Conservation Area Project

  • TIMS Card

  • Kit di pronto soccorso

  • Pernottamenti in camera doppia per l’intera durata del programma in hotel 3* a Kathmandu e Pokhara e Mountain Lodge/Guesthouse durante il trekking

  • Pensione completa per l’intera durata del programma (escluso a Kathmandu e Pokhara)

  • Cene di benvenuto e arrivederci a Kathmandu

  • Presenza di un coordinatore

  • Tutte le attività descritte nel programma

  • Cosa non è compreso?

  • Pasti e bevande non menzionati nell’itinerario

  • Le bevande ai pasti e l'acqua durante il trekking (è possibile utilizzare gli appositi filtri o le pasticche sanificanti - da portare come attrezzatura personale - o acuistare acqua minerale lungo il percorso)

  • Attrezzatura da trekking personale e sacco a pelo

  • Escursioni facoltative e quanto non espressamente menzionato alla voce “Le quote comprendono”

  • Visto di ingresso in Nepal rilasciato in aeroporto al momento dell'arrivo (circa $50 – richiesto passaporto con validità residua di almeno 6 mesi )

  • Spese di natura personale e in generale tutto quanto non indicato alla voce "Le quote Comprendono"

Altre Informazioni

Vaccini e Visti

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi - Visto ottenibile all'arrivo in aeroporto

Trasporti

Voli Inclusi - 10 giorni di trekking

Dove Dormiamo

Hotel 3* e Mountain Lodge

FAQ

Nella pagina relativa al viaggio scelto troverai le date di partenza disponibili, una volta scelta la tua data dovrai:
 
- Cliccare sul pulsante "Prenota"
- Compilare il modulo con tutti i dati personali 
- Scegliere ed inserire anche le eventuali assicurazioni opzionali che desideri aggiungere al tuo viaggio
- Cliccare sull'accettazione delle condizioni (troverai il contratto di viaggio in allegato, che ti consigliamo di leggere attentamente)
- Dopo aver ricontrollato il costo totale, puoi cliccare su "Conferma"
- Riceverai una mail di conferma ricezione dati, con i dati bancari per procedere con l'acconto (in questa fase il tuo posto è SOLO stato opzionato)
- Alla ricezione dell'acconto da parte nostra, riceverai una mail di effettiva CONFERMA iscrizione al viaggio (a questo punto il tuo posto è CONFERMATO), nella stessa mail ti arriveranno anche le credenziali per accedere alla tua area riservata del sito, dove troverai il riepilogo dei viaggi prenotati e la possiblità di allegato il documento con il quale viaggerai
- 30 giorni prima della partenza ti arriverà un remind per il saldo del viaggio
 
Chiaramente, per qualsiasi ulteriore informazione, una volta iscritto al viaggio, potrai contattarci in qualsiasi momento.

E’ consigliabile portare un abbigliamento pratico, informale, completo e modulare: capi leggeri e capi pesanti, adattabili secondo la varietà del clima.
Per l’ingresso in alcuni templi è necessario coprire gambe e braccia oltre che togliersi le scarpe. In questi casi consigliamo di portare un paio di calze di ricambio.

In generale si consiglia di portare alcuni capi tecnici da utilizzare a “strati” potendo far così fronte a tutte le possibili situazioni. Durante le giornate di trekking le temperature possono essere abbastanza alte ma nelle serate si possono raggiungere anche temperature di pochi gradi intorno allo zero, a seconda del meteo.

Di seguito una lista di abbigliamento/attrezzature consigliate in aggiunta ai capi standard che comunque vanno portati per i giorni di volo da e per l’Italia e per le giornate a Kathmandu.

Abbigliamento/Attrezzature:

  • piumino in microfibra (comunque un capo pesante nel caso di temperature più rigide)
  • maglia in microfibra o pile
  • indumenti termici (o strato di base)
  • calze da trekking leggere e almeno un paio di calze da trekking pesanti in caso di temperature più rigide
  • scarpe da trekking (le scarpe possono essere modelli bassi o alti a secondo delle proprie preferenze e abitudini)
  • giacca impermeabile
  • cappello e guanti in lana/microfibra
  • cappello per il sole
  • sciarpa

Accessori consigliati:

  • occhiali da sole
  • torcia frontale e batterie di ricambio
  • farmacia personale
  • salviette umidificate (meglio se disinfettanti)
  • creme solari di protezione
  • crema idratante
  • balsamo protettivo per labbra con un alto SPF
  • fotocamera con batterie di ricambio e memoria di riserva

Equipaggiamento personale:

  • sacco a pelo
  • zaino per uso diurno (circa 20 litri consigliati)
  • borraccia in plastica tipo Nalgene o Camel bag

Il Nepal è uno stato incastonato tra Tibet e India il cui territorio scende dalle massime altitudini delle vette himalayane fino alle basse pianure del Terai che sono a malapena un centinaio di metri sul livello del mare. Fondamentalmente esistono due stagioni: la stagione dei monsoni (da fine maggio a fine settembre) e la stagione secca (da ottobre a maggio).

Il viaggio in programma si svolge nel migliore periodo dell’anno: la stagione post-monsonica che, oltre a presentare precipitazioni ridotte e temperature gradevoli, offre un paesaggio particolarmente verde e rigoglioso.

Nella Valle di Kathmandu può fare molto caldo di giorno, ma di sera le temperature scendono. Nelle montagne ovviamente più si sale e più le temperature possono farsi rigide fino ad arrivare anche qualche grado sotto zero durante la notte.

In generale si consigliabile un abbigliamento a strati.

Durante i nostri viaggi, dividiamo gli alloggi tutti insieme, per cui condivideremo bagni e spazi comuni: le camere potranno essere doppie, triple, quadruple e delle volte anche multiple. In generale tentiamo di divederci tra uomini e donne ma potrebbe anche capitare di dividere la camera con persone del sesso opposto, si richiede perciò spirito di gruppo e di adattamento: saremo un po' come le Giovani Marmotte!

In questo viaggio, oltre al coordinatore, è prevista la presenza di una o più guide locali che, gestite dal coordinatore, avranno il compito di fornire approfondimenti sulle destinazioni, ed eventualmente sugli aspetti storici e culturali e naturalistici.
Il coordinatore è un viaggiatore come tutti gli altri, non è una guida né un accompagnatore professionista e di conseguenza non è assolutamente tenuto a fornire informazioni storiche/culturali, a illustrare i siti e in generale sostituirsi ad una guida. Inoltre al coordinatore non spetta la verifica dei servizi resi, né la responsabilità di eventuali criticità incontrate durante il viaggio.
Al coordinatore spetta altresì il compito di coordinare, concordando con il resto del gruppo, gli aspetti logistici e le attività comuni, oltre che fungere da punto di contatto tra i partecipanti e gli organizzatori per portare a compimento il normale svolgimento del viaggio, con facoltà di chiedere intervento da parte dell'organizzatore su eventuali criticità o problematiche che devono essere chiaramente e tempestivamente segnalate dai partecipanti al loro verificarsi. Inoltre, il gruppo si formerà a destinazione e può essere possibile che i partecipanti inizino e finiscano il viaggio da aeroporti differenti.

Gallery

Nepal
Nepal
Viaggi di gruppo Nepal
Nepal