In breve

Viaggio di gruppo in India

Sì, le attrazioni ci saranno e neanche poche… Ma ciò che ci interessa davvero in questo viaggio di gruppo nel Rajasthan è assaporare l'atmosfera di questa terra e di questo popolo. Vi proponiamo un itinerario autentico che tocca le grandi città, ma anche luoghi fuori dai classici percorsi turistici per scoprire la cultura e il fascino dell’India. Jodhpur, la città blu con il suo dedalo di vicoli e l'imponente Mehrangarh Fort; il meraviglioso Taj Mahal, una delle 7 meraviglie del mondo moderno; il deserto del Thar in fuoristrada, tra piccoli villaggi e comunità locali; la magica Jaipur, tra palazzi dei maharaja e tradizioni locali e Delhi la capitale con il grande bazaar e il mercato delle spezie. Un’odissea di colori, profumi e sapori per un viaggio unico come solo l’India sa offrire!

Abhaneri i tradizionali pozzi a gradoni del Rajasthan
Taj Mahal
Pastori del Rajasthan
LASCIATI ISPIRARE
Abhaneri i tradizionali pozzi a gradoni del Rajasthan

Taj Mahal

Pastori del Rajasthan

Ghat di Pushkar

I LUOGHI DEL VIAGGIO

Delhi - Agra - Jaipur - Deogarh (Deserto del Thar) - Chandelao - Jodhpur

ITINERARIO

1

Partenza con volo con scalo/i per l’India.
  • A bordo

2

Stiamo per esplorare la grande metropoli che mantiene inalterato un mix unico tra il suo glorioso passato e uno sviluppo moderno accelerato. Delhi ci catturerà con tutto il suo fascino e il caos “ordinato”. Dopo aver passato i controlli doganali incontreremo il nostro staff locale che ci accompagnerà in struttura. A seconda dell’orario di arrivo, il resto della giornata lo dedicheremo ad una prima passeggiata alla scoperta della capitale: quale miglior accoglienza se non prendere la metro e andare nel cuore pulsante della città? Potremo iniziare a scoprire la città vecchia, le aree coloniali di Nuova Delhi o semplicemente camminare in una delle “particolari” aree commerciali come Khan Market (ma non spoileriamo troppo!)
  • Delhi - The Suryaa o similare

3

Nella prima parte della giornata scopriremo il Mausoleo di Humayun, risalente al periodo Mughal e da molti considerato una copia in miniatura del più famoso Taj Mahal. Ci immergeremo quindi nella spiritualità indiana scoprendo l’affascinante Gurudwara Bangla Sahib, il principale tempio Sikh della città con la sua cupola dorata, le sale delle preghiere e le enormi cucine che ogni giorno offrono pasti a migliaia di pellegrini senza alcuna discriminazione di casta, razza o religione. Un’esperienza unica, fondamentale per comprendere l’affascinante filosofia Sikh e la profonda spiritualità che caratterizza ogni aspetto della società indiana. Nel pomeriggio invece ci lanceremo alla scoperta dei sapori e della cultura del cibo indiana: raggiungeremo il cuore antico di Delhi dove incontreremo un amico di lunga data, uno chef nato e vissuto a Delhi che ci accompagnerà in un’avventura culinaria unica; ripercorrendo la storia millenaria di Delhi (ma anche dell’India in generale) passeggeremo tra i vicoli del grande Bazaar di Khari Baoli scoprendo piccoli luoghi che da generazioni offrono alcune delle principali ricette indiane. Samosa, Pakoras, Pani Puris, Lassi, sono solo alcuni dei nomi che scopriremo fino a raggiungere una famosa pasticceria afgana che offre alcuni dei migliori dolci della città (il gossip dice che da secoli sia il fornitore “segreto” della casa reale inglese!). Ultima tappa a piedi della giornata sarà il famoso Spice Market, un'incredibile “scenografia” dove gli odori e i colori ci sommergeranno. Finalmente in India!
  • Delhi - The Suryaa o similare
  • Prima colazione

4

Dopo la prima colazione in albergo, inizieremo un trasferimento (breve per gli standard indiani: sono solo 4hr) verso Agra, l’antica città nell’Uttar Pradesh che per secoli è stata la capitale dell’impero Moghul. Dopo il pranzo libero in uno degli ottimi ristoranti tradizionali della città, scopriremo il famoso Agra Fort, un imponente palazzo fortificato interamente costruito in arenaria rossa che per un lungo periodo a cavallo tra il XVI e il XVII secolo è stata la reggia degli imperatori Moghul. Visiteremo i giardini tradizionali, le sale delle udienze, gli appartamenti reali e l’appartamento “prigione” dell’Imperatore Shah Jahan. Nel tardo pomeriggio rientreremo in hotel per un po’ di relax prima della cena.
  • Agra - Grand Mercure o similare
  • Prima colazione

5

Presto al mattino visiteremo il Taj Mahal, il più famoso monumento dedicato all’amore, fatto erigere dall’imperatore Moghul Shah Jahan in memoria dell’amata moglie prematuramente scomparsa perché di lei non si perdesse mai il ricordo. Totalmente ricoperto di marmo bianco incastonato di pietre semi-preziose, è uno spettacolo unico al mondo, soprattutto durante le prime ore del giorno o al tramonto quando la luce radente lo illumina offrendo colorazioni incredibili. Dopo esserci “persi” nel meraviglioso monumento, tra edifici imponenti e giardini tradizionali, rientreremo in hotel per la prima colazione prima di partire verso Jaipur, la principale città del Rajasthan, per secoli capitale di un importante regno Rajput. Jaipur ci accoglierà con tutto il suo splendore con un affascinante mix tra i fasti delle corti dei Maharaja e le stravaganze del periodo dei British Raj (il periodo coloniale britannico). Dopo esserci sistemati nel nostro hotel, vicino alla città vecchia, inizieremo la scoperta della città e delle tradizioni Rajput: accompagnati da una guida nata e vissuta a Jaipur passeggeremo tra grandi mercati, botteghe artigiane e templi nascosti senza dimenticarci dell’ottimo street food - anche se siamo a poche centinaia di chilometri da Delhi i sapori e le tradizioni cambiano completamente!
  • Jaipur - Alsisar Haveli o similare
  • Prima colazione

6

Presto al mattino, chi lo desidera potrà partecipare ad una sessione di Yoga nelle campagne che circondano la città: passeggeremo nella natura fino a raggiungere il luogo dove un insegnante esperto ci guiderà alla scoperta dello yoga tradizionale indiano; se nei paesi occidentali lo yoga è divenuto una moda e un fenomeno di costume, in India questa disciplina è radicata profondamente nella cultura locale tanto da divenire uno stile di vita (questa attività è opzionale, non inclusa nella quota del viaggio e va prenotata in anticipo, il pagamento di circa 50 Euro andrà effettuato all’arrivo in India). Il resto della giornata lo dedicheremo alla scoperta della Città Rosa: l’imponente Amber Fort a dominare la città dalle colline che la circondano; il Hawa Mahal, meglio conosciuto come palazzo dei venti famoso per le incredibili decorazioni (forse l’edificio più fotografato dell’India); il City Palace, antico palazzo Reale di Jaipur che ancora ospita la famiglia del Maharaja in un’ala privata dell’enorme complesso (interessante anche il piccolo museo all'interno) e il Jantar Mantar, un grande osservatorio astronomico in muratura risalente al XVIII secolo. Nel pomeriggio rientriamo in albergo ma per chi lo desidera è possibile provare un’altra esperienza indimenticabile che ci riporterà all’epoca dei Maharaja: una cena tradizionale in una antica riserva di caccia del Maharaja immersi nell’atmosfera di un campo reale ricostruito per gli ospiti. Saremo accolti dagli elefanti per poi cenare con ricette tradizionali del Rajasthan immersi nella natura e nell’atmosfera senza tempo. Specifichiamo che solitamente non promuoviamo mai attività con gli animali ma in questo caso gli elefanti appartengono ad un programma di salvaguardia e protezione (la cena è opzionale, andrà prenotata in anticipo e pagata all’arrivo in India - 70 Euro a persona).
  • Jaipur - Alsisar Haveli o similare
  • Prima colazione

7

Anche oggi colazione e poi trasferimento con il nostro mezzo privato in direzione Deogarh. Saremo quindi catapultati in un’affascinante miscela di storia, cultura e bellezza naturale, tutto questo immersi nella catena montuosa degli Aravalli. Se ciò non bastasse, sappiate che questa ridente cittadina tra deserto e montagne è nota per il Deogarh Mahal, un magnifico palazzo trasformato in hotel che testimonia il passato regale della regione. E indovinate dove alloggeremo noi…? Dopo aver fatto il check in questa splendida struttura potremo sgranchirci un po’ le gambe passeggiando tra i vivaci mercati locali, che offrono artigianato, tessuti e manufatti tradizionali del Rajasthan. Mentre in programma per la serata abbiamo uno scenografico show cooking che ci farà venire l'acquolina in bocca e a quel punto saremo pronti per la cena in hotel.
  • Deogarh - Deogarh Mahal o similare
  • Prima colazione

8

Dopo la colazione saliremo a bordo di particolari mezzi di trasporto per la nostra “scampagnata” di giornata. Ci muoveremo attraverso un ambiente pastorale a stretto contatto con persone che si occupano di bestiame e campi coltivati, in completa armonia con la natura. Dopo aver capito come funziona la vita locale in queste terre, avremo l’occasione di ammirare una particolare caverna rocciosa all’interno della quale si trova un santuario a Shiva. Dalla sommità di questo tempio avremo una vista mozzafiato sul paesaggio circostante, fatto di nere rocce vulcaniche, intervallate da campi verdi - un contrasto di colori davvero emozionante. Proseguendo sul nostro percorso giungeremo a un lago dove sarà servito un aperitivo in una perfetta cornice con le delicati luci del tramonto e la fauna locale che si abbevera.
  • Deogarh - Deogarh Mahal o similare
  • Prima colazione

9

Oggi entreremo ancor più nel deserto del Thar fino a raggiungere il piccolo villaggio di Chandelao dove ci fermeremo per le prossime due notti, ospitati anche in questo caso in un'antica residenza del Maharaja locale - anche questa riconvertita in heritage hotel. Se le grandi città del Rajasthan offrono un mix di antico e moderno pur mantenendo ancora inalterato il loro fascino e l’atmosfera antica dei Maharaja, le aree rurali sono perfette per comprendere ed apprezzare a fondo la cultura più autentica immergendo il viaggiatore in una dimensione senza tempo che ci sorprenderà. Nel pomeriggio, ancora a bordo di fuoristrada, ci muoveremo nelle campagne rurali per scoprire alcuni villaggi completamente fuori dai classici circuiti turistici dove incontreremo diversi gruppi etnici e comunità: benvenuti nel Rajasthan più autentico!
  • Chandelao - Chandelao Garh o similare
  • Prima colazione

10

Oggi scopriremo il fascino di Jodhpur, seconda città per dimensioni del Rajasthan, in passato altro importante Regno Rajput. Con circa 1hr di auto dalla nostra struttura raggiungeremo il famoso forte Mehrangarh che domina la città con la sua imponente mole. All’interno, oltre all’architettura tipica potremo scoprire alcune interessanti collezioni di antiquariato: abiti appartenuti alla famiglia reale, armi e una tra le più incredibili collezioni di miniature tipiche del Rajasthan. La vista dal forte è indimenticabile con il colpo d’occhio sugli edifici della città dipinti di blu. Al termine faremo una breve sosta per visitare il Jaswant Thada, un cenotafio (monumento funebre e sito di cremazione dedicato ai Maharaja di Jodhpur interamente costruito in marmo bianco), prima di una passeggiata in discesa attraverso la città vecchia. Arriveremo nella piazza principale di Jodhpur nei pressi del bazaar, tra negozi di spezie, tessuti e lo strepitoso street food (da non perdere i Khadi Kachori, una sorta di frittelle speziate con ceci, patate e altre verdure). Nel pomeriggio rientreremo a Chandelao per la nostra ultima serata nell’atmosfera magica del Rajasthan rurale.
  • Chandelao - Chandelao Garh o similare
  • Prima colazione

11

Dopo la prima colazione, ancora un po’ di tempo per continuare a vivere l’atmosfera del Palazzo prima di raggiungere l'aeroporto di Jodhpur in coincidenza con il volo che ci riporterà a Delhi. Una volta sistemati in hotel avremo quindi il resto della giornata per un ultimo acquisto (da non perdere il Khan Market o il Auz Khas Village, due aree commerciali molto frequentate dai locali e poco dai turisti). Ci muoveremo con i tipici tuk-tuk, se il primo giorno ci poteva sembrare complicato, oggi andremo spediti come i locals ;) Cena e pernottamento in hotel.
  • Delhi - The Suryaa o similare
  • Prima colazione

12

Dopo la prima colazione raggiungeremo l’aeroporto di Delhi in coincidenza con il volo per l’Italia. Purtroppo la nostra esperienza in India è al termine, ma non dimentichiamoci che avremo modo di scoprire altre regioni di questo immenso paese che spazia dalle montagne dell’Himalaya alle spiagge del Kerala!
COSA E' COMPRESO

Cosa è compreso nel viaggio

  • Voli intercontinentali di linea per l'India

  • Trasferimenti da e per gli aeroporti in India

  • Tutti i trasporti con mezzi privati climatizzati

  • Visite ed escursioni come da programma con guide locali parlanti italiano

  • Ingressi a siti e monumenti come da programma

  • Pasti come specificato nel programma (sono incluse le prime colazioni e il pranzo durante l'escursione in fuoristrada a Jodhpur)

  • Pernottamenti in camera doppia per l’intera durata del programma in hotel 3/4*

  • Tutte le attività descritte nel programma

  • Presenza di un coordinatore

  • Assicurazione multirischio turismo di base

Cosa non è compreso nel viaggio

  • Mance e spese personali

  • Pasti non indicati nell’itinerario

  • Le bevande ai pasti

  • Fee di ingresso per macchine fotografiche e videocamere ai monumenti ove richieste

  • Escursioni facoltative e quanto non espressamente menzionato alla voce “Cosa è compreso”

  • Spese di natura personale

  • Visto d’ingresso in India – ottenibile online presso il sito del governo Indiano - Costo da 10 a 25 $ a seconda del periodo del viaggio + eventuali costi di transazione carte di credito applicati dal sito.

ALTRE INFORMAZIONI

Vaccini e visti

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi - Visto da richiedere online

Trasporti

Voli Inclusi - Bus privato in India

Dove dormiamo

Hotel 3* e Guesthouse

PROSSIME PARTENZE
Date

Dal 19 aprile
al 30 aprile

12 giorni - 10 notti

Coordinatore

Daniele & Luigi

Partenza da

Milano

PREZZO

2690

STATO

POSTI DISPONIBILI

Date

Dal 01 agosto
al 12 agosto

12 giorni - 10 notti

Coordinatore

Luca Reginelli

Partenza da

Roma

PREZZO

2790

STATO

QUASI COMPLETO

Date

Dal 12 agosto
al 23 agosto

12 giorni - 10 notti

Coordinatore

Federica Miceli

Partenza da

Milano

PREZZO

2790

STATO

POSTI DISPONIBILI

Cosa dovresti sapere?

Per l'ingresso in India i cittadini italiani hanno bisogno del visto d'ingresso anche per turismo. Il visto si richiede online presso il sito del governo (https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html - Attenzione a non utilizzare siti non ufficiali!). La procedura è semplice, ma bisogna rispettare le specifiche richieste per i file che vanno inviati, come la fototessera e la copia delle pagine principali del passaporto. Una volta compilati tutti i campi del form, si deve pagare il visto con carta di credito (il costo per soggiorni fino ad 1 mese e con ingresso singolo varia tra i 10 e i 25 €, a seconda del periodo in cui si intende viaggiare). Una volta effettuato il pagamento si riceverà una email con l'ETA (Electronic Travel Authorization), la quale andrà stampata e presentata agli appositi banchi dell'immigration all'arrivo in India, dove verrà rilasciato il visto con i relativi timbri sul passaporto.

Per l'ingresso in India non sono richieste vaccinazioni obbligatorie. Si consiglia comunque di avere la copertura delle normali vaccinazioni consigliate per i viaggiatori e di rivolgersi ad un centro di Medicina del Viaggio presso la propria ASL di competenza. Per altre informazioni visitate il sito Viaggiaresicuri.it

I soldi da portare hanno sempre una risposta molto personale, in base alle spese che si intendono voler fare durante il viaggio. Un pranzo o una cena in un buon ristorante costa tra i 15 e i 20 €, (chiaramente anche in India ci sono ristoranti molto più cari, la cifra indicata si riferisce ad ottimi ristoranti non di lusso). Le bevande hanno costi differenti a seconda di dove si acquistano: ad esempio per una birra locale (ottima la Kingfisher), il costo varia tra 1 € e 4/5 € a seconda se si acquista nei negozi per strada o nei ristoranti.

Il resto, come dicevamo inizialmente, è personale e dipende molto dagli acquisti che si intendono fare durante il viaggio. In India, e specificamente per questo programma, gli ATM sono disponibili più o meno ovunque, quindi è possibile prelevare anche nel corso del viaggio.

L'abbigliamento per un viaggio in Rajasthan cambia chiaramente in funzione dle periodo dell'anno: nei mesi meno caldi (Dicembre, Gennaio e Febbraio) si consiglia di portare anche qualche capo più pesante (come un pile o una felpa) perchè le temperature la sera possono abbassarsi anche di molto (il Rajasthan ha un clima desertico, con una certa escursione termica tra giorno e notte). In generale, anche per i mesi più caldi, è comunque sempre consigliato portare almeno un capo più pesante per protggersi dall'aria condizionata, che spesso in questi paesi è molto forte.

Per il resto parliamo di un abbigliamento informale e comodo. Consigliato portare, oltre a delle scarpe comode per camminare, anche dei sandali o infradito, molto utili quando si devono visitare numerosi templi nei quali è consentito entrare solamente scalzi (con esclusione dei Templi Sikh e Jainisti, nei templi Hindu è consentito entrare indossando i calzini). Nei mesi più caldi dell'anno (da Aprile a Settembre) è importante portare una crema solare e un cappello per proteggersi dal sole, soprattutto nelle ore centrali della giornata.

Il bello dei nostri viaggi è anche questo: se si viaggia da soli, non solo si sarà in compagnia di altri viaggiatori solitari del gruppo (solitamente la maggior parte), ma sarà possibile condividere la camera con loro, per cui non sono previsti supplementi per la camera singola, a meno che non sia una scelta specifica. Le camere,doppie, triple o multiple che siano, vengono condivise con altri partecipanti al viaggio dello stesso sesso e più o meno coetanei.

Iscriviti alla
newsletter!
Rimani aggiornato sulle offerte Last Minute e sui viaggi
in programma.