Highlights

  • Un itinerario che tocca i più interessanti siti dell'India settentrionale
  • La magica Varanasi, la città sacra per gli Hindu che richiama migliaia di pellegrini ogni giorno
  • L'incredibile Tempio d'Oro di Amritsar per scoprire le tradizioni e la spiritualitò Sikh
  • Jaipur, la Città Rosa del Rajasthan, nel cuore dei regni Rajput
  • Agra e il meraviglioso Taj Mahal, una della meraviglie del mondo

Disponibilità

  • Partenza
    Ritorno
    Coordinatore
    Status
    Prezzo
    Pagamenti
     
  • Partenza: 20/09/2020
    Ritorno: 30/09/2020
    Coordinatore: Vania
    Status: POSTI DISPONIBILI
    Prezzo: 2150€
    Volo Incluso
    Acc 800€ Saldo

Dettaglio

  • Durata: 10 giorni e 8 notti
  • Paese: INDIA
  • Difficoltà: 2
  • Partenza: Roma
  • Altri aeroporti su richiesta previa disponibilità

I luoghi del viaggio

Amritsar - Delhi - Jaipur - Fatehpur Sikri - Agra - Varanasi

Itinerario giornaliero

Voli di linea per l'India

  • A bordo
  • A bordo

Arrivo a Delhi e transito per il volo diretto ad Amritsar, l’affascinante capitale del Punjab e patria dei Sikh. Nel pomeriggio si raggiungerà il Wagah Border, il confine con il vicino Pakistan dove ogni giorno, nonostante i rapporti spesso difficili tra i due paesi, si svolge un’interessante cerimonia che coinvolge migliaia di visitatori in un’atmosfera divertente tra danze, e musiche di Bollywood; un’ottima opportunità per divertirsi e scoprire la cultura contemporanea dell’India. Al termine, rientro in hotel per la cena libera. In serata si raggiungerà il famoso Tempio d’Oro, una delle meraviglie del paese per assistere alla particolare cerimonia religiosa che ogni sera richiama migliaia di fedeli Sikh da ogni ancoro del mondo; un evento emozionante per iniziare a coprire questa affascinante religione. Rientro in hotel per il pernottamento.

  • Amritsar - Hotel 3/4*
  • -

La giornata sarà dedicata alla scoperta di questa affascinante città, un luogo ancora autentico, sia per il profondo significato che ricopre per i Sikh, sia essere ancora lontana dai più famosi circuiti turistici. Si visiterà il Tempio d’Oro, il luogo di culto più sacro per i Sikh, che a milioni ogni anno si recano qui in pellegrinaggio. Una struttura particolarmente affascinante con la cupola interamente ricoperta d’oro del suo tempio centrale situato nel centro di un piccolo lago artificiale. Ma se la struttura è sicuramente bellissima, è nel contatto con la gente e nella scoperta delle profonde tradizioni che Amritsar offre il meglio di se: le enormi cucine che ogni giorno offrono migliaia di pasti a chiunque a prescindere dal suo stato sociale, religione e razza; i tanti pellegrini che provengono spesso da altri paesi del mondo totalmente estasiati ed immersi nei loro riti di purificazione, meditazione e preghiera. Un’esperienza unica, difficile da dimenticare! Al termine si farà una passeggiata nei dintorni del tempio, nel cuore della città, per scoprire alcuni importanti siti che sono stati teatro di sanguinosi scontri durante i primi moti indipendentisti contro i britannici. Nel pomeriggio, volo di ritorno a Delhi; trasferimento in hotel e resto della serata a disposizione per la cena libera.

  • Delhi Hotel 3/4*
  • Prima colazione

Nella mattinata, inizio del trasferimento verso Jaipur, anche chiamata la Città rosa per il particolare colore dei suoi edifici. All’arrivo, sistemazione in hotel prima di un interessante Heritage Walk nella città vecchia per scoprire gli aspetti più nascosti di questa affascinante città ed entrare in contatto con gli stili di vita e le tradizioni dei suoi abitanti. Si visiteranno il tipico quartiere di Modikhana, l’area dei lavoratori del metallo (Thateras), una tradizionale clinica Ayurveda, alcuni piccoli templi, veri e propri gioielli nascosti come quello dedicato al Dio Anant e molto altro..

  • Jaipur - Hotel 3/4*
  • 290Km - Circa 6hr
  • Prima colazione

La giornata inizierà con la salita in Jeep all’Amber Fort, un classico ed affascinante palazzo fortificato del Rajasthan arroccato a dominare le aree semidesertiche che circondano la città. Al suo interno si possono ammirare le belle decorazioni del Jag Madir, una sala completamente ricoperta di mosaici a specchio che furono appositamente importati dal Belgio, oltre che comprendere molto della vita e degli usi delle corti Rajput dei secoli passati. E’ possibile salire sulla sommità del forte anche a dorso di elefante ma, in base alla nostra esperienza, abbiamo ritenuto di non includere più questa attività, nonostante sia divertente, fino a quando non ci saranno rassicurazioni sulle condizioni nelle quali vengono mantenuti questi meravigliosi animali. Al termine si rientrerà in città effettuando due soste per scattare qualche foto al Palazzo dell’Acqua (un antico palazzo immerso nel Man Sagar Lake) e al Hawa Mahal, conosciuto come il Palazzo del vento, rinomato per i tipici lavori di decorazione delle finestre dei palazzi (chiamati “jali”) ai quali lavoravano i migliori artigiani. A seguire di visiterà il Palazzo del Maharaja (City Palace), una struttura relativamente moderna (XVIII secolo), ancora oggi sede della famiglia reale di Jaipur, e il Jantar Mantar, il più grande osservatorio astronomico in pietra del mondo. Ilrsto della giornata sarà quindi libero per un’altra passeggiata in autonomia nella città vecchia o per un po’ di shopping nel grande bazaar principale.

  • Jaipur - Hotel 3/4*
  • Prima colazione

Trasferimento verso Agra, la città del Taj Mahal! Lungo il percorso si visiteranno l’interessante pozzo a gradoni di Abhaneri (una meraviglia architettonica tipica dell’India settentrionale) e Fatehpur Sikri, l’antica capitale voluta dall’Imperatore Akbar ma abitata per soli pochi decenni per via degli insormontabili problemi legati alle risorse idriche insufficienti. Il sito archeologico, uno dei meglio conservati del paese, offre un interessante esempio di architettura Indo-Saracena nella quale i tipici canoni islamici si fondono con la simbologia e le tradizioni Hindu, perfetto per comprendere le politiche illuminate volute da Akbar nel tentativo di risolvere gli antichi conflitti tra i vari regni presenti in India nei secoli scorsi, in parte riconducibili anche alle differenti religioni. A seguire si proseguirà verso Agra, sistemazione in hotel e resto della serata a disposizione per la cena libera.

  • Agra - Hotel 3/4*
  • 240Km - Circa 5hr
  • Prima colazione

Presto al mattino, visita al Taj Mahal, il più famoso monumento dedicato all’amore, fatto erigere dall’imperatore Moghul Shah Jahan in memoria dell’adorata moglie prematuramente scomparsa perché di lei non si perdesse mai il ricordo. Totalmente ricoperto di marmo bianco incastonato di pietre semi-preziose, è uno spettacolo affascinante soprattutto durante le prime ore del giorno o al tramonto quando la luce radente lo illumina offrendo colorazioni incredibili. Al termine, rientro in hotel per la prima colazione prima di visitare l’Agra Fort, l’antica sede dell’impero Moghul, fondata nel 1565 e utilizzata da molte generazioni di regnanti. Al suo interno vi sono gli appartamenti reali e le splendide sale delle udienze riccamente decorate, un’interessante spaccato della vita di corte Moghul del XVI e XVII secolo. Al termine, trasferimento verso l’aeroporto di Delhi in coincidenza con il volo per Varanasi, la città sacra per l’Induismo. Arrivo nel tardo pomeriggio, trasferimento in hotel e cena libera.

  • Varanasi - Hotel 3/4*
  • 220Km - Circa 4hr
  • Prima colazione

Presto al mattino, escursione in barca sul Gange per ammirare l’alba e per iniziare a scoprire questa emozionante città che ogni giorno richiama migliaia di pellegrini da tutta l’India che vengono per le tradizionali cerimonie di purificazione attraverso un bagno nel sacro Gange. Dopo l’escursione in barca, assieme alla guida, si effettuerà una passeggiata lungo i Ghat per osservare le scene di devozione dei fedeli, scoprire i siti crematori e in generale assaporare la particolarissima atmosfera che caratterizza la città. Al termine si rientrerà in albergo per la prima colazione effettuando delle soste per visitare l’università di Benares (la più antica del paese e l’unica ad insegnare ancora il sanscrito e le antiche filosofie hindi) ed alcuni piccoli ma interessanti templi tra le centinaia presenti nella città sacra. Al termine della colazione, nella tarda mattinata, la giornata proseguirà con la visita di Sarnath, il luogo sacro per i Buddhisti dove la leggenda vuole che il Buddha storico tenne il suo primo sermone. Il sito archeologico comprende alcuni antichi stupa ed un interessantissimo museo dove è possibile ammirare alcune delle più pregevoli e famose sculture buddhiste al mondo. Al termine rientro in hotel per qualche ora di relax prima di ritornare lungo i Ghat per assistere al Ganga Aarti, l’affascinante cerimonia religiose durante la quale alcuni bramini ringraziano e venerano il grande fiume sacro, da sempre fulcro centrale nella complessa simbologia e filosofia induista. Al termine, cena libera e rientro in hotel per il pernottamento.

  • Varanasi - Hotel 3/4*
  • Prima colazione

La prima parte della giornata sarà libera per continuare a scoprire questa affascinante città con una passeggiata lungo i Ghat e nei vicoli della città vecchia. A seguire, trasferimento in aeroporto e volo per Delhi. Resto della giornata a disposizione per la cena libera e il pernottamento

  • Delhi Hotel 3/4*
  • Prima colazione

La prima parte della giornata sarà dedicata alla scoperta di Old Delhi con il suo caos “ordinato” e gli enormi bazaar; si visiteranno: il Jama Masjid (la Moschea del Venerdì), la più grande moschea del paese, punto focale dei musulmani dell’India, fatta costruire in arenaria rossa e marmo bianco dall’imperatore Mughal Shaha Jahan nel 1656; l’esperienza di un giro in risciò per il Khari Baoli Bazaar, il più grande bazaar della città, suddiviso in specifiche aree a seconda delle merci vendute: i negozi di tessuti, le wedding cards, i gioielli e per finire il più grande mercato delle spezie del paese. Al termine, dopo un asosta per il pranzo libero, il pomeriggio sarà invece dedicato alla visita di Nuova Delhi con il Qutub Minar, l’antica scuola coranica e l’imponente minareto con il suo mix di stili architettonici persiano e Hindu; il mausoleo di Humanyun, da molti considerato un piccolo Taj Mahal per le similitudini architettoniche; i palazzi governativi (visitabili solo dall’esterno), uno spaccato dell’India coloniale, interessante esempio di architettura vittoriana. Nel tardo pomeriggio, rientro in hotel e resto della giornata a disposizione per la cena libera.

  • Delhi Hotel 3/4*
  • Prima colazione

Trasferimento all’aeroporto di Varanasi in coincidenza con il volo per Delhi. A Delhi, transito per il volo intercontinentale. Partenza.

  • A bordo

Cosa è compreso?

  • Voli intercontinentali di linea per l'India

  • Voli Nazionali in India in classe economica come indicato nel programma

  • Trasferimenti da e per gli aeroporti in India

  • Tutti i trasporti con mezzi privati climatizzati

  • Visite ed escursioni come da programma con guide locali parlanti italiano

  • Ingressi a siti e monumenti come da programma

  • Pernottamenti in camera doppia per l’intera durata del programma in hotel 3/4* / Guestohuse

  • Le prime colazioni in hotel

  • Tutte le attività descritte nel programma

  • Presenza di un coordinatore

  • Cosa non è compreso?

  • Mance e spese personali

  • Pasti non indicati nell’itinerario (pranzi e cene non inclusi)

  • Le bevande ai pasti

  • Fee di ingresso per macchine fotografiche e videocamere ai monumenti ove richieste

  • Spese di natura personale durante il viaggio

  • Escursioni facoltative e quanto non espressamente menzionato alla voce “La Quota Base comprende”

  • Visto d’ingresso in India – ottenibile online presso il sito del governo Indiano - Costo USD 25 per persona + eventuali costi di transazione carte di credito applicati dal sito.

Altre Informazioni

Vaccini e Visti

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi - Visto da richiedere online presso il sito https://indianvisaonline.gov.in - Nessuna vaccinazione obbligatoria.

Trasporti

Voli Inclusi - Bus privati in India

Dove Dormiamo

Hotel 3/4*

FAQ

Per l'ingresso in India dei cittadini Italiani è necessario il visto d'ingresso anceh pe rturismo. Il visto si richiede online presso il sito del governo (https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html - Attenzione a non utilizzare siti non ufficiali!), la procedura è semplice ma bisogna rispettare le specifiche richieste per i file che vanno inviati com ele fototessera e la copia delle pagine principali del passaporto. Una volta compilati tutti i campi del form si deve pagare il visto con carta di credito (il costo per soggiorni fino ad 1 mese e con ingresso signolo varia tra i 10 e i 25 Euro a seconda del periodo in cui si intende viaggiare). Una volta effettuato il pagamento si riceverà una email con l'ETA (Electronic Travel Authorization) che va stampata e presentata agli appositi banchi dell'immigrationa ll'arrivo in India dove verrà rilasciato il visto con i relativi timbri sul passaporto. In caso di necessità e maggiori informazioni siamo chiaramente a disposzione!

Nella pagina relativa al viaggio scelto troverai le date di partenza disponibili, una volta scelta la tua data dovrai:
 
- Cliccare sul pulsante "Prenota"
- Compilare il modulo con tutti i dati personali 
- Scegliere ed inserire anche le eventuali assicurazioni opzionali che desideri aggiungere al tuo viaggio
- Cliccare sull'accettazione delle condizioni (troverai il contratto di viaggio in allegato, che ti consigliamo di leggere attentamente)
- Dopo aver ricontrollato il costo totale, puoi cliccare su "Conferma"
- Riceverai una mail di conferma ricezione dati, con i dati bancari per procedere con l'acconto (in questa fase il tuo posto è SOLO stato opzionato)
- Alla ricezione dell'acconto da parte nostra, riceverai una mail di effettiva CONFERMA iscrizione al viaggio (a questo punto il tuo posto è CONFERMATO), nella stessa mail ti arriveranno anche le credenziali per accedere alla tua area riservata del sito, dove troverai il riepilogo dei viaggi prenotati e la possiblità di allegato il documento con il quale viaggerai
- 30 giorni prima della partenza ti arriverà un remind per il saldo del viaggio
 
Chiaramente, per qualsiasi ulteriore informazione, una volta iscritto al viaggio, potrai contattarci in qualsiasi momento.

Per l'ingresso in India non sono richieste vaccinazioni oblbigatorie. Si consiglia comunque di avere la copertura delle normali vaccinazioni consigliate per i viaggiatori e di rivolgersi ad un centro di Medicina del Viaggio presso la propria ASL di competenza. Per altre informazioni visitate il sito: Viaggiaresicuri.it

I soldi da portare hanno sempre una risposta molto personale, in base alle spese che si intendono voler fare durante il viaggio.

Sicuramente possiamo cosigliarvi per quello che riguarda  i pasti non inclusi nelle quote di partecipazioni: considerate che un pranzo o una cena in un buon ristorante costa tra i 15 e i 20Euro (chiaramente anche in India ci sono ristoranti molto più cari! ma la cifra indicata si riferisce ad ottimi ristoranti non di lusso). Le bevande hanno costi differenti a seconda di dove si acquistano: ad esempio per una birra locale (ottima la Kingfisher) il costo varia tra 1 euro e 4/5 euro a seconda se si acquista nei negozi per strada o nei ristoranti.

Il resto, come dicevamo inizialmente, è personale e dipende molto dagli acquisti che volete fare durante il viaggio. 

In India e specificamente per questo programma, gli ATM sono disponibili più o meno ovunque quindi è possibile prelevare anche in corso di viaggio. 

L'abbigliamento per un viaggio in India cambia chiaramente in funzione dle periodo dell'anno: nei mesi meno caldi (Dicembre/Gennaio e Febbraio) si consiglia di portare anche qualche capo più pesante (come un pile ona felpa) perchè le temperature alla sera possono abbassarsi anche di molto (il Rajastha ha un clima desertico con solitamente una certa escursione termica tra giorno e notte). In generale, anche per i mesi più caldi è comunque sempre consigliato portare almeno un capo più pesante per protggersi dall'aria condizionata che spesso in questi paesi è molto forte.... :)

Per il resto parliamo di un abbigliamento informalee comodo, consigliaot portare, oltre a delle scarpe comode per camminare (vanno benissimo le scarpe da ginnastica) anche dei sandali o infradito che sono molto cmodi quando si devono visitare numerosi templi nei quali è consentito entrare solo scalzi (con esclusione dei Templi Sikh e Jainisti, nei templi hindu è consentito entrare indossando i clazini).

Nei mesi più caldi dell'anno (da Arpile a Settembre) è importate posrtare una crema solare e un cappello per poteggersi dal sole, soprattutto nelle ore cnetrali della giornata.

In questo viaggio, oltre al coordinatore, è prevista la presenza di una o più guide locali che, gestite dal coordinatore, avranno il compito di fornire approfondimenti sulle destinazioni, ed eventualmente sugli aspetti storici e culturali e naturalistici.
Il coordinatore è un viaggiatore come tutti gli altri, non è una guida né un accompagnatore professionista e di conseguenza non è assolutamente tenuto a fornire informazioni storiche/culturali, a illustrare i siti e in generale sostituirsi ad una guida. Inoltre al coordinatore non spetta la verifica dei servizi resi, né la responsabilità di eventuali criticità incontrate durante il viaggio.
Al coordinatore spetta altresì il compito di coordinare, concordando con il resto del gruppo, gli aspetti logistici e le attività comuni, oltre che fungere da punto di contatto tra i partecipanti e gli organizzatori per portare a compimento il normale svolgimento del viaggio, con facoltà di chiedere intervento da parte dell'organizzatore su eventuali criticità o problematiche che devono essere chiaramente e tempestivamente segnalate dai partecipanti al loro verificarsi. Inoltre, il gruppo si formerà a destinazione e può essere possibile che i partecipanti inizino e finiscano il viaggio da aeroporti differenti.

Gallery

India
Taj Mahal
viaggi di gruppo India
viaggi India