Highlights

Disponibilità

  • Partenza
    Ritorno
    Coordinatore
    Status
    Prezzo
    Pagamenti
     

Dettaglio

  • Durata: giorni e notti
  • Paese:
  • Difficoltà:
  • Partenza:
  • Altri aeroporti su richiesta previa disponibilità

I luoghi del viaggio

Itinerario giornaliero

Partenza da Roma con volo low cost ( possibilità di partenza da altri aeroporti su richiesta) arrivo a Rabat, trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento

  • Rabat Hotel o Riad

Sveglia presto al mattino , il nostro viaggio comincia con la visita della capitale del regno: Palazzo Reale (esterno), la Torre Hassan e il Mausoleo Mohamed V, infine la Kasba des Oudayas, che nel XVII secolo era una repubblica marinara basata sulla guerra da corsa. Partenza lungo la costa atlantica per Lixus, sito archeologico dove gli Antichi collocavano il giardino delle Esperidi, teatro della penultima fatica di Ercole: la raccolta delle mele d'oro. Continuazione per Asilah, prima città fortificata della costa atlantica e antico insediamento fenicio. I Portoghesi allora in piena esplorazione alle ricerca delle fonti dell'oro, se ne impadronirono nel 1471 e la fortificarono con una cinta muraria che ospita oggi una tranquilla Medina arricchita di murales colorati. Cena libera e pernottamento.

  • Tangeri Hotel o Riad

Sveglia al mattino e dopo la prima colazione iniziamo la giornata con la visita di Tangeri,città di origini antichissime disposta ad anfiteatro su una collina affacciata sullo Stretto di Gibilterra, Tangeri riunisce una favorevole posizione naturale, la mitezza del clima e il fascino di città cosmopolita divisa tra i moderni quartieri europei e l’atmosfera della vecchia città araba. Il cuore della città vecchia è la Kasba, la parte più alta che domina il porto e fortificata. Era il palazzo del sultano, con bei giardini andalusi, cortili e passaggi segreti. Al suo interno, un museo da poco restaurato mostra bellissimi mosaici romani e una interessante sezione di storia antica berbera. La visita della medina con i suoi mercati (Piccolo e Grande Socco) e gli stretti vicoli che scendono verso il porto, è un viaggio pieno di colori e suoni. Dopo il pranzo libero, lasciamo Tangeri per Chefchaouen., arrivo nel tardo pomeriggio nell città Blu.Cena libera e pernottamento

  • Chefchaouen Hotel o Riad

Mattina a disposizione per una scoperta in libertà della cittadina, rannicchiata sul fianco della montagna e per molti anni è stata una città santa proibita ai cristiani. Fu fondata da un monaco gueriero nel 1471 per lottare contro la penetrazione portoghese. La parte più antica, la kasba, è circondata dal villaggio una volta fortificato che forma la medina, dove oggi è piacevole passeggiare fra vicoli e case dipinte di bianco e dalle porte blu. Da secoli nella città gli uomini tessono le stoffe colorate per le donne e i caldi djellaba. Continuazione per Fes. Cena libera e pernottamento in albergo.

  • Fes Hotel o Riad

Intera giornata dedicata a Fes, Patrimonio dell’Umanità e alla sua straordinaria storia, scritta a partire dall’VIII secolo da popolazioni fuoriuscite da Kairouan e dai musulmani dell’Andalusia che diedero origine a due distinti nuclei della città. La città conobbe una periodo di prosperità ineguagliabile e di splendore architettonico ancora intuibile nonostante il grave degrado; la sua Università conobbe fama senza precedenti, attirando i migliori docenti da tutto l’Islam; i legami commerciali con la Spagna musulmana e l’Occidente fecero di Fes un centro industriale e commerciale. Visita degli straordinari monumenti nella Medina, il nucleo più interessante perchè nell’intatta struttura del XII secolo si rispecchia tutta la complessità di una città musulmana nell’età d’oro dell’Islam. Le Porte, la Grande Salita, la medersa Bou Inania, l’Orologio, il souk dell’Henné, il Fondouk, la medersa el-Attarin, la Moschea el-Qaraouiyyin, il quartiere dei Conciatori, il quartiere degli Andalusi, il quartiere dei Ceramisti, le mura e tanti altri momenti e scorci in un crescendo di brulicante animazione. Cena libera.

  • Fes Hotel o Riad

Partenza per Meknès. Fu il sultano alaouita Moulay Ismail, che volle rivaleggiare con il "Re Sole" suo contemporaneo, che nel corso del suo lungo regno, creò quasi dal nulla la sua capitale. La città è circondata da una possente cinta muraria di 25 km, nella quale si apre Bab Mansour, forse la porta più bella del Marocco. Continuazione verso la catena del Medio Atlante e le sue foreste di enormi cedri secolari. Questa catena ci accompagna per buona parte della giornata fino alla vasta pianura che circonda Marrakech.

  • Marrakech Hotel o Riad

La città ha quasi mille anni di storia. Nel corso del tempo le tracce del suo splendore si sono sovrapposte, altre sono state cancellate, ma è l'atmosfera particolare di questa città a creare il suo fascino. Giornata dedicata alla scoperta della città, la visita si svolge a piedi. Chiuderà la giornata la famosa piazza Jemaa El Fna, vero palcoscenico all’aperto, dove si esibiscono acrobati, incantatori di serpenti, cantastorie e dove venditori di spezie miracolose e semplici banchetti di cucina locale prendono posto, regolati da una regia misteriosa. La piazza, custode di un'antica tradizione orale, è stata inserita nel 2001 in una lista speciale dell'Unesco: quella del Patrimonio orale e immateriale dell'Umanità. Pernottamento in riad.  Pasti liberi.

  • Marrakech Hotel o Riad

Purtroppo è arrivata la fine del nostro viaggio, dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto in tempo per prendere il volo di ritorno su Roma .

Cosa è compreso?

  • Cosa non è compreso?

Altre Informazioni

Vaccini e Visti

Trasporti

Dove Dormiamo

FAQ

Il clima è temperato lungo le coste, le temperature estive non sono molto elevate e gli inverni sono miti. Nell’interno del paese, invece, le temperature sono molto elevate in estate, con picchi che arrivano oltre i 40 gradi, mentre gli inverni sono miti. Durante la notte le temperature sono molto basse, soprattutto nel deserto. In inverno si registrano abbondanti nevicate sulle montagne dell’Atlante.

Dato il clima si consiglia un abbigliamento a strati, sicuramente leggero e traspirante di giorno ma con una giacca a vento o una felpa per la sera. In particolare nelle zone desertiche la notte può fare molto freddo, si consiglia quindi di portare un abbigliamento più pesante.

Da tenere presente che si tratta di un paese musulmano, per cui è bene vestirsi e comportarsi in maniera rispettosa: si sconsiglia, sia per l'uomo che per la donna, l'uso di canottiere o maglie molto scollate e shorts o gonne molto corte. In generale è preferibile un abbigliamento che copra almeno fin sotto le ginocchia, soprattutto per le donne, questo perchè ci teniamo a rispettare la cultura e le tradizini dei popoli che visitiamo e non perchè ci sia pericolo.

Consigliamo di portare un paio di scarpe leggere e comode e sandali adatti a camminare, un cappello e degli occhiali da sole. E' opportuno portare con un paero o una pashmina sempre utili per coprire le spalle o la testa qualora dovesse presentarsi l'occasione di accedere a luoghi di culto.

Questa è una domanda la cui risposta è sempre molto soggettiva, ognuno di noi conosce il proprio tenore di vita ma, in linea generale possiamo suggerire, per i pasti non inclusi nel pacchetto, una media di 30/40 euro al giorno, considerando che a pranzo si mangerà spesso un pasto veloce, al sacco o magari cibo da strada, per poi sedersi a tavola in localini tipici la sera. In generale non è costosa la vita in Marocco.

Discorso diverso per quanto riguarda lo shopping, questo dipende da persona a persona. Sicuramente il primo suggerimento è contrattare: nei souk e nei mercati è davvero la parola d'ordine, vi consigliamo di contrattare per qualunque cosa, non c'è nulla di male a contrattare sul prezzo, i venditori sono abituati e anche spesso divertiti dalla contrattazione, per cui armatevi di pazienza e simpatia e riuscirete a fare ottimi affari.

Il bello dei nostri viaggi è anche questo: se parti da solo, non solo sarai in compagnia di altri viaggiatori solitari del gruppo (la maggior parte di solito) ma potrai dividere la camera con loro, per cui non sarai soggetto a pagamenti di supplemento per la camera singola, a meno che non sia una tua specifica scelta. Di solito dividiamo le camere (doppie, triple o multiple che siano) con altri partecipanti al viaggio dello stesso sesso.

Gli attentati avvenuti in vari paesi, suscettibili di verificarsi ormai ovunque, rendono consigliabile mantenere elevata la soglia di attenzione in Marocco come in tutti i paesi islamici coinvolti negli episodi di terrorismo negli ultimi anni. La situazione attuale è tuttavia tranquilla, tutto il paese è aperto al turismo e non ci sono episodi spiacevoli già da diverso tempo: il Marocco viene considerato un paese stabile e molto turistico.

In questo tipo di viaggio, in particolare quando partiamo con voli low cost, incoraggiamo sempre i partecipanti a viaggiare col solo bagaglio a mano. Prima di tutto per risparmiare, dal momento che un bagaglio da stiva viene a costare intorno ai 100/120 euro, in secondo luogo per rendere più agili gli spostamenti di tutto il gruppo. Sconsigliamo quindi l'imbarco del bagaglio. Il bagaglio a mano che potete portare può misurare 50 x 40 x 20 cm e potete portare in aggiunta un piccolo zainetto o borsetta per gli effetti personali.

Nella pagina relativa al viaggio scelto troverai le date di partenza disponibili, una volta scelta la tua data dovrai:
 
- Cliccare sul pulsante "Prenota"
- Compilare il modulo con tutti i dati personali 
- Scegliere ed inserire anche le eventuali assicurazioni opzionali che desideri aggiungere al tuo viaggio
- Cliccare sull'accettazione delle condizioni (troverai il contratto di viaggio in allegato, che ti consigliamo di leggere attentamente)
- Dopo aver ricontrollato il costo totale, puoi cliccare su "Conferma"
- Riceverai una mail di conferma ricezione dati, con i dati bancari per procedere con l'acconto (in questa fase il tuo posto è SOLO stato opzionato)
- Alla ricezione dell'acconto da parte nostra, riceverai una mail di effettiva CONFERMA iscrizione al viaggio (a questo punto il tuo posto è CONFERMATO), nella stessa mail ti arriveranno anche le credenziali per accedere alla tua area riservata del sito, dove troverai il riepilogo dei viaggi prenotati e la possiblità di allegato il documento con il quale viaggerai
- 30 giorni prima della partenza ti arriverà un remind per il saldo del viaggio
 
Chiaramente, per qualsiasi ulteriore informazione, una volta iscritto al viaggio, potrai contattarci in qualsiasi momento.

Gallery

Marocco
Marocco
Marocco
Marocco